close icon
Hsave iconppy Coders’Journal La newsletter delle nostre avventure
News ()

Quanto ne sAI? L’evento alla scoperta dell’intelligenza artificiale con Beliven

box image
Dettagli ()

Leggi il nostro articolo uscito sull'edizione del Messaggero Veneto del 23 maggio 2024

La software factory di Udine organizza il primo incontro ravvicinato fra imprenditori del tessuto locale e intelligenza artificiale con speaker d’eccellenza.

Fagagna (UD) - Che cos’è l’intelligenza artificiale? E quanto ne sapete a riguardo?

Queste e altre risposte a “Quanto ne sAI? Intelligenza Artificiale: l’opportunità per la tua impresa”, l’evento organizzato da Beliven, il 24 maggio presso l’Hotel&Resort Villaverde, a Fagagna (UD), pensato per tutti quegli imprenditori e manager incuriositi dall’intelligenza artificiale e che vogliono conoscerne meglio l’infinito potenziale.

Ed è proprio nella suggestiva cornice dei colli friulani che si parlerà di intelligenza artificiale, una tecnologia di cui si discute molto ma attualmente poco utilizzata nelle organizzazioni aziendali. Dubbi, curiosità e falsi miti verranno snocciolati a uno a uno all’insegna della conoscenza e della scoperta; un’esperienza immersiva dove il pubblico potrà assistere agli interventi e confrontarsi direttamente coi relatori protagonisti dell’evento, personalità provenienti da diversi settori e che vedono nell’intelligenza artificiale un importante punto di svolta per il processo di avanzamento e miglioramento, sia personale sia aziendale.

Eccoli dunque i protagonisti. Gabriele Franco, avvocato esperto in privacy e intelligenza artificiale che ha presenziato in diverse conferenze in Italia e in Europa nonché ideatore del Fake News Festival; Antonio Petrullo, Account Executive di Google Cloud e uno dei talenti di Forbes Under 30 che all'evento darà prova concreta di come l’Intelligenza artificiale stia diventando la chiave di svolta definitiva per le attività quotidiane; Fabio Chiarello, Key Account Manufacturing di Huware, la cloud consulting company in prima linea nel processo di trasformazione digitale delle imprese, che poterà altri casi studio concreti raccolti in questi anni; Maria Gabriella La Porta, founder dell’associazione Fai Volare Il Tuo Valore con la quale aiuta le organizzazioni a creare un ambiente di lavoro sereno e ADHD coach che esaminerà il supporto dell’intelligenza artificiale alla felicità delle persone con divergenze cognitive particolari; Gabriele Giacomini, saggista, ricercatore dell’Università degli Studi di Udine e Dottore in Filosofia che vanta di numerosi riconoscimenti nazionali e internazionali che porterà sul palco i cambiamenti in merito al rapporto uomo-tecnologia; Federico Cussigh, Senior Partner di R-Tree technologies Srl, responsabile della Digital Transformation del gruppo Pietro Rosa TBM che, forte della sua esperienza ventennale, tratterà di Knowledge Management e dell’Intelligenza Artificiale Generativa.

Ma anche il pubblico potrà dire la propria e interfacciarsi con gli esperti. Da programma, infatti, ci sarà una dinamica tavola rotonda aperta al dibattito e all’approfondimento che radunerà altre quattro personalità: Loris Di Bernardo (Banca360 FVG), Marco Fazzini (Founding partner Fazzini Holzmiller & Partners), Roberto Gilli (AI Expert E-CO elearning studio srl) e Lazar Perovic (Co-Founder & Chief Strategy Officer Human Analytica).

Dalla teoria alla pratica. All'evento saranno allestiti dei corner interattivi presso i quali i partecipanti potranno vedere coi propri occhi ciò che l’AI è capace – fino ad ora – di fare e interagire con essa in prima persona scoprendo come questa tecnologia non solo può essere utilizzata nella generazione di testi ma anche per immagini e avatar verosimilmente umani.

L'iniziativa, dunque, si pone come un’occasione unica nel suo genere per poter stringere la mano al futuro alla tecnologia che caratterizzerà per certo il nostro domani. Proprio per questo motivo, l’iniziativa conta del supporto di alcune importanti realtà regionali: Animaimpresa, il network che da sempre promuove pratiche di business responsabile, il Distretto delle Tecnologie Digitali del FVG (DITEDI) e Banca360 FVG.

loader-logo