close icon
Hsave iconppy Coders’Journal La newsletter delle nostre avventure
Evento ()

FuturaMente: il nuovo format ideato da Beliven al Malignani di Udine

box image
Dettagli ()

Come si entra nel mondo del lavoro da adulti? Ma è vero che l’intelligenza artificiale ci sostituirà tutti? Queste e altre domande sono state le protagoniste del primo incontro di FuturaMente presso l’istituto Malignani di Udine. Ecco la nostra esperienza!

Il 25 marzo il nostro nuovo format, FuturaMente, ha fatto il suo debutto ufficiale e non potremmo essere più fieri di come è andato il suo primo episodio.
FuturaMente è il format targato Beliven con cui vogliamo rendere possibile l’incontro fra tecnologia e persone in maniera interattiva e coinvolgente. In Beliven ciò che accomuna ogni Happy Coder è la grande fiducia ed entusiasmo risposta nei confronti della tecnologia, uno strumento che crediamo essere fondamentale per unire le persone e risolvere migliorare la nostra quotidianità.

Per il suo primo evento, FuturaMente ha usato come palcoscenico l’aula magna dell’istituto ISIS A. Malignani che ha fatto da punto di incontro fra i ragazzi dell'istituto e quattro startupper – Andrea Virgilio, Alek Devetak, Manuele Ceschia e Filippo Veronese – del tessuto imprenditoriale friulano che per un’intera mattinata hanno risposto alle loro domande in merito al mondo dell’imprenditoria e dell’Intelligenza Artificiale.

Si è trattato di un momento ricco di spunti di riflessione e domande interessanti che hanno sfatato diversi miti riguardo il mondo del lavoro e della tecnologia.

Nel suo debutto, FuturaMente è stata una vivace tavola rotonda fra i quattro startupper in questione e chi startupper potrebbe diventarlo un domani. FuturaMente non è stato concepito come una semplice tavola rotonda ma un vero e proprio format dinamico, pensato per venire incontro ad ogni tipo di audience e per questo destinato a evolversi in più modalità: non vediamo l’ora di iniziare a pensare alla prossima occasione targata FuturaMente!

Vogliamo ringraziare la professoressa Montresor che ha reso possibile l’organizzazione dell’evento presso l’isitituto accogliendo con grande entusiasmo la nostra iniziativa, Gabriele Mosier e Gabriele Voltan, due ex studenti del Malignani che per l’occasione hanno ricoperto il ruolo di mediatori intervistando i quattro startupper che ringraziamo ancora una volta per aver accettato di essere coinvolti in FuturaMente

loader-logo